Eriksen: “Non mi segue solo il Real…”

ERIKSENChristian Eriksen, ventunenne da domani, continua a crescere. E si sente pronto per spiccare il volo, per effettuare il salto di qualità, per accasarsi a uno dei tanti club da cui è richiesto da svariati anni, più precisamente, dal 2010. Il danese, in possesso di tecnica di base, inclinazione all’inserimento e senso del gioco, dispone delle carte in regola per imporsi nel calcio che conta. Ecco il perché di una corte spietata nei suoi confronti. Corte che, dalla prossima sessione di mercato, potrebbe terminare.

Quella in corso, salvo colpi di scena, è la sua ultima stagione all’Ajax. Il Real Madrid, nella corsa al giocatore, si trova in una posizione di vantaggio. Ma il diretto interessato, ai microfoni di Sky Sports, ha detto di non dare nulla per scontato: “Non è vero che prenderò in considerazione offerte solo dalla Spagna“. E’ stato questo l’incipit della sua intervista. E poi, sempre parlando delle proprie pretendenti, si è così espresso: “Passerò in rassegna tutte le offerte di Liga, Premier e Serie A“.

Ecco allora che il Milan, alla ricerca di un elemento che annoveri fantasia e fosforo nel proprio repertorio, può continuare a sperare. Ma nonostante le numerose offerte, il ragazzo ha concluso il colloquio affermando di volersi concentrare, per lo meno fino al termine dell’annata, sul campionato olandese e sulla possibilità di vincere la sua terza Eredivisie consecutiva: “Voglio continuare a vincere qui, poi penserò al mio futuro“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy