ItalMilan: El-Balo troppo soli. Monto in gabbia, Abate propositivo

Amichevole Italia vs. FranciaUna brutta Italia raggiunge al 90′ il pareggio contro una buona Olanda nell’amichevole internazionale andata in scena ad Amsterdam. Primo tempo a tinte Oranje: gli azzurri con davanti la coppia rossonera Balotelli-El Shaarawy sono in balìa di sè stessi e non trovano mai uno spunto, con l’Olanda che ne approfitta e chiude in avanti la prima frazione di gioco per 1-0 grazie al gol di Lens. Nella ripresa i cambi di Prandelli sono perfetti: Diamanti, Osvaldo, Gilardino e Verratti cambiano la partita. Ed è proprio del giocatore del PSG il gol del pareggio all’ultimo secondo. Nel dettaglio le prestazione dei rossoneri.

Balotelli – Voto: 5
Troppo solo e troppo nervoso. La versione II di Balotelli è quella del bad boy di Manchester con i nervi tesi fin dal primo minuto che non riesce a mettere in campo una buona prestazione. Anche se l’unica azione offensiva nel primo tempo degli azzurri arriva dai suoi piedi: taglio perfetto alle spalle della difesa Oranje, controllo al volo e destro che viene ribattuto dall’ultimo difensore. Prandelli lo lascia in campo 60′: sul piano atletico c’è ancora molto da lavorare.

El Shaarawy – Voto: 5,5
Il guizzo è sempre lo stesso: palla al piede neanche in terra internazionale riescono a fermarlo. Stavolta però là davanti, Balotelli escluso, è troppo solo per dialogare con i compagni e trovare lo spunto giusto. Ci prova da solo, ma sbatte spesso e volentieri sul muro olandese. Dalla sua parte, Santon rimane inchiodato sulla linea dei difensori e non gli da sbocchi offensivi: prova sottotono ma non per meriti suoi. Al 70′ Prandelli lo sostituisce con Gilardino: qualche minuto in più di riposo in vista del Cagliari.

Montolivo – Voto: 5
Stretto nella morsa Strootman-Maher, il fantasista rossonero non trova mai la posizione ed entra poco in partita. Se nel Milan è lui ad avere le chiavi del centrocampo, in Nazionale Pirlo è in cabina di regia e a lui spettano i compiti di sostanza e unione tra centrocampo e attacco. Gli Oranje si muovono molto e ne limitano il raggio d’azione: in 90′ non riesce mai ad esprimersi. Fuori dal gioco e anche leggermente affaticato: Montolivo, ricarichiamo in fretta le batterie per domenica.

Abate – Voto: 6
Prandelli gli concede tutti i 90′ e lui ricambia con corsa e sostanza. La fascia destra è roba sua e nel primo tempo fa le cose migliori: l’asse con Candreva funziona ottimamente e il laziale lo trova con facilità. Manca, però, sempre l’ultimo passaggio: troppo impreciso in area di rigore avversaria nel servire i compagni pronti al tap-in vincente che spesso si lamentano nei suoi confronti. Nella ripresa spinge meno dato che dalla sua parte trova un avversario ostico come Robben, ma il cross per Osvaldo che è solo da spingere dentro è roba sua. Buona la Nazionale.

Twitter: @SBasil_10

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy