Moses Foh Amoaning: “La FA ghanese faccia tornare Boateng in Nazionale”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

boatengBoateng è tornato al gol, a vincere e a convincere. La prestazione messa in scena da KPB mercoledì sera, caratterizzata da ripiegamenti, interventi d’interdizione e inserimenti che hanno fatto ricordare la sua età dell’oro e dalla marcatura del momentaneo 1-0, non è passata inosservata. E Moses Foh Amoaning, avvocato e analista connazionale di Kevin Prince, ha lanciato un appello alla Federazione Ghanese.

Queste le sue parole: “La Football Association ghanese dovrebbe permettere a Boateng di ritornare a giocare in Nazionale“. E ancora, stavolta facendo esempi specifici ed entrando nel vivo della propria campagna: “Guardate la sua splendida performance contro la squadra più forte del mondo, il Barcellona, durante gli ottavi di finale della Champions League“. Ultima considerazione: “La FA deve ignorare cosa dicono gli altri in merito di una possibile convocazione di Boateng“.

Basterà per rivedere Kevin Prince vestire la maglia del Ghana? Difficile pronosticarlo, ma in ogni caso, la richiesta di questo analista farà discutere. L’esito della vicenda dipenderà anche dal diretto interessato che, il 4 novembre 2011, aveva annunciato di abbandonare la propria Nazionale per scelta personale. Assisteremo, in merito, a un dietrofront del Boa?

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI