Muriel: “Da piccolo tifavo Milan, El92 è l’italiano che preferisco”

MurielLuis Muriel è recentemente tornato a giocare con continuità nell’Udinese. Dopo un’ottima stagione nel Lecce l’anno scorso l’attaccante è rimasto a lungo fermo per un infortunio prima di formare una delle coppie più forti del campionato con Di Natale. Alla Gazzetta dello Sport Muriel ha parlato della sfida contro il Milan rivelando anche la sua passione per i colori rossoneri.

Ecco le parole del talento colombiano: “Noi andiamo lì per vincere. Del Milan mi piace El Shaarawy. Con Totti è l’italiano che preferisco, oltre a Totò. Sono curioso di giocare col Milan. Balotelli non l’ho mai affrontato e l’ho visto poco, non so giudicarlo. Piuttosto, il Milan mi piaceva quando ero piccolo. A Barranquilla, la mia città, ero quasi diventato tifoso rossonero. Del calcio italiano, lì si vedevano Inter e Milan. La maggior parte dei miei amici era per l’Inter. Io scelsi il Milan“.

Riguardo al suo futuro Murial dichiara: “Vorrei restare in serie A, il campionato più bello. Preferisco giocare un altro anno a Udine. Per crescere è meglio restare qui. Guidolin è un grandissimo allenatore. Lavora per il tuo bene. Mi sta insegnando tanti movimenti senza palla e mi aiuta a difendere. Cosa che non facevo perché vivevo solo per segnare“.

Twitter: @LorenzoTurati92

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy