Raiola: “Al Milan manca Ibra e viceversa. Balotelli non ha profili sui social network. Su Salamon…”

ibraDa Ibrahimovic a Balotelli, passando da Robinho e i giovani Salamon ed Ely. Mino Raiola a tutto campo oggi in un’intervista al Corriere dello Sport. L’agente ha lanciato messaggi circa il futuro del bomber svedese del PSG, particolarmente furente dopo l’espulsione rimediata a Valencia negli ottavi di Champions League.

Ma ecco che Raiola getta il sasso che non ti aspetti: “Al Milan manca Zlatan e a Zlatan manca il Milan”. Tutto qui, nulla di più. Ma sufficiente per far capire che Ibra potrebbe cambiare aria già la prossima estate. Si vedrà. Nel frattempo, il procuratore ha voluto difendere ulteriormente Mario Balotelli dopo l’arrivo al Milan: “Mi volete spiegare cos’ha combinato Mario negli ultimi 5-6 mesi, dopo gli Europei? Ve lo dico io: niente. E questo è conciso proprio col periodo in cui ha giocato meno. Voglio solo ricordare che quando era al City è stato Mancini a mettergli le mani addosso. Mario è stato bravissimo a non reagire. Pensate cosa sarebbe successo se Mancini avesse fatto la stessa cosa con un altro mio assistito…”. Il riferimento, nemmeno troppo velato, è a Ibrahimovic, noto per il carattere fumantino, soprattutto negli allenamenti. E sulla questione relativa ai presunti post di Balotelli sui social network: “Mario non ha profili su Facebook e Twitter. Se uno nella vita si presenta con un altro nome lo arrestano. Se lo fa su Facebook e Twitter non si può fare nulla…”.

Quindi qualche programma per il futuro, con riferimento al polacco Bartosz Salamon, da poco passato dal Brescia al Milan: “L’ho conosciuto tre anni fa, ha delle grandi qualità. Mi piacerebbe che lui e Rodrigo Ely potessero diventare la coppia centrale difensiva del Milan del futuro. Così alti e biondi…”. Infine su Robinho: “Resta qui al Milan a vita. Non può esistere un Milan senza brasiliani”. E su un ex rossonero c’è il sogno di Raiola: “Van Bommel allenatore. Deciderà fra 2-3 mesi se continuare a giocare nel PSV”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy