Auguri Gaucho, 33 anni e non sentirli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

RONALDINHOUno dei talenti più cristallini del calcio mondiale compie gli anni oggi, stiamo parlando naturalmente di Ronaldo de Assis Moreira, in arte Ronaldinho. Un giocatore unico capace di infiammare qualsiasi pubblico anche solo con una giocata. Il funambolo brasiliano ora gioca nell’Atletico Mineiro e a suon di assist e gol sta riportando i bianconeri in vetta al campionato brasiliano.

Il numero 80 ha lasciato un dolce ricordo al Milan dove è passato dopo l’entusiasmante esperienza al Barcellona. In rossonero ha disputato 76 partite condite da 20 gol e 29 assist, nonostante al Milan non abbia vinto niente i tifosi gli sono molto affezionati grazie alle sue giocate da vero giocoliere del pallone. Il rapporto con i colori rossoneri è stato sempre ottimo, prima con la partita d’addio di Demetrio Albertini con l’amichevole tra Milan e Barcellona in cui Ronaldinho è rimasto stregato dalla Scala del calcio e poi con la presentazione davanti a 40.000 tifosi rossoneri in giubilo.

Dopo l’addio al calcio italiano Ronaldinho sta vivendo una seconda giovinezza in Brasile, alla ricerca della convocazione in nazionale, già arrivata di recente sotto Felipe Scolari. Il Gaucho ha collezionato 95 presenze con la seleçao ed è intenzionato ad arrivare a 100, rincorrendo il mondiale del 2014. La redazione di SpazioMilan.it augura a Ronaldinho di passare un felice compleanno e di poter completare l’ennesimo traguardo di una carriera stupenda che ha fatto emozionare anche i tifosi rossoneri.