Ballardini: “Se gli arbitri non chiamassero solo alcuni giocatori per nome…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

ballardini_gettyGuarda il bicchiere mezzo pieno Davide Ballardini, allenatore del Genoa, ai microfoni di Premium Calcio: “Il Genoa ha fatto una buona partita contro una squadra che è in salute, nonostante le nostre numerose assenze. Non dico che siamo soddisfatti, ma l’atteggiamento e l’impegno sono quelli giusti“. Cos’è mancato per fare risultato? “Beh con questo Milan non è facile, basta vedere come hanno giocato con il Barcellona, non abbiamo quell’abilità che serve in alcuni momenti durante queste partite“.

Sul rigore non fischiato per il fallo di mano di Niang: “Si ripete la situazione di Roma, ma sono convinto che abbiamo degli arbitri capaci. Ora va così, magari più avanti ci saranno episodi a favore per noi. Poi insomma, spesso alcuni arbitri chiamano i giocatori delle altre squadre addirittura per nome, però…“. Ancora sulla partita: “Nel primo tempo eravamo timorosi, nel secondo tempo abbiamo tenuto la squadra più alta. Il Genoa deve essere questo, aggressivo. E deve esprimere al meglio il suo gioco“.