Boateng: ONU, Brasile, Blatter!

Boateng_2
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

BoatengKevin Prince Boateng giovedì sarà a Ginevra, invitato dall’Onu per “La giornata internazionale per l’eliminazione delle Discriminazioni Razziali”. Il nostro Boa, così come era tristemente accaduto a Niang, Muntari ed El Shaarawy, era stato oggetto di insulti razzisti, da parte di una sparuta minoranza di “tifosi” lo scorso 3 Gennaio a Busto Arsizio, allo stadio Speroni, in occasione di una amichevole con la Pro Patria.

Di questi  temi ha parlato proprio oggi, intervenendo a Radio Anch’io Lo Sport su Radio Uno, il direttore generale della Federcalcio Antonello Valentini: “Siamo molto impegnati come Federazione su questi temi. Oltre a varie iniziative, verrà con noi in campo a Ginevra, prima di Italia-Brasile, Kevin Prince Boateng che è diventato suo malgrado una icona in questo senso per quanto accaduto settimane fa a Busto Arsizio. Boateng sarà ospite d’onore all’Onu e a seguire nostro ospite allo stadio di Ginevra”.

Il giorno dopo, Boateng avrà un incontro privato con Joseph Blatter, il presidente della Fifa: anche questo aspetto è stato annunciato stamani in radio dal direttore Valentini.

(Fonte AcMilan.com)