Constant: “Per arrivare secondi ci vuole freschezza. Balotelli ha migliorato il Milan. Fare il terzino mi piace”

constant (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Constant Milan-Bologna (SpazioMilan)L’eliminazione in Champions contro il Barcellona è stata un episodio, la rimonta in campionato non deve fermarsi sul più bello e il Milan ormai è casa sua: questi i principali concetti espressi da Kevin Constant a RMC Sport.

Il Barcellona è stato semplicemente migliore di noi, sono una grande squadra. All’andata la vittoria non è stata casuale, sapevamo che avremmo potuto metterli in difficoltà e ci siamo riusciti: li abbiamo studiati attentamente nei video. In campionato l’obiettivo è il secondo posto, la cosa fondamentale è arrivare freschi e pronti agli scontri diretti con Fiorentina e Napoli. Il nostro attacco è molto forte, con Balotelli è migliorato. Mario si è subito messo a disposizione con noi, anche se in passato nel Manchester City qualche errore l’ha fatto. Come mi sto trovando in rossonero? All’inizio Ambrosini mi è stato vicino e mi ha consigliato tanto. Milanello è fantastico, c’è tutto il necessario: il Milan è un grande club. Ruolo? Adesso gioco come terzino sinistro e lavoro ogni giorno per migliorare, ma ho cominciato la mia carriera come centrocampista. In Italia l’aspetto tattico è privilegiato, è un calcio molto aggressivo”.