Galliani: “Al palo di Niang ho capito come sarebbe andata a finire, a volte il pallone entra per caso. Ora sotto con il campionato”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

galliani2Ha sofferto in tribuna e ha vissuto dal vivo alla disfatta del Milan al Camp Nou contro il Barcellona: Adriano Galliani, poco prima dell’imbarco per il ritorno a Malpensa (squadra atterrata alle 2.30), ha parlato alla stampa.

Sul palo di Niang, ho capito tutto. In una serata come questa, certi segnali sono chiarissimi. Ho detto subito a Barbara Berlusconi, adesso rischiamo anche il 2-0. Il calcio è così. E’ intelligente pensare che il pallone non entra mai per caso, ma io penso che a volte il pallone entri o non entri davvero per caso. Peccato anche per la palla di Robinho nel secondo tempo, Bojan è stato molto bravo, in casi del genere avere un centravanti di ruolo che anticipa il difensore è molto importante. Adesso però pensiamo a Milan-Palermo, non dobbiamo assolutamente ripetere la partita di campionato dell’anno scorso con la Fiorentina proprio al ritorno da Barcellona.