Messi: “Non siamo finiti, vinciamo con il Milan per chiudere il momento no”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Milan Barcellona AmbrosiniNon ci sta il quattro volte pallone d’oro a sentire le critiche che negli ultimi mesi sono improvvisamente piovute addosso alla sua squadra. E’ un Leo Messi con il dente avvelenato come mai si era visto quello che parla ai microfoni di ESPN: “Molta gente si augura che il Milan ci elimini per dire che il ciclo di questo Barcellona e’ finito, sappiamo che e’ cosi’ e dobbiamo essere forti e andare avanti”.

Ancora sulla sfida di Champions: E’ il momento di invertire la rotta, il nostro momento no e’ cominciato a Milano e ora la partita di ritorno contro il Milan puo’ essere quella della svolta. Sappiamo che dopo il risultato dell’andata e’ molto dura per noi, che se prendessimo un gol si complicherebbe tutto, ma noi siamo ottimisti. Abbiamo una gran voglia di rimontare il Milan“.

“Questo club – conclude – e’ cosi’, quando perdi due partite e’ un dramma, se vinci e’ tutto normale, ma dentro lo spogliatoio sappiamo che e’ cosi’ anche perche’ molti di noi sono cresciuti al Barcellona. Parlare di rivoluzione, di cambiare la rosa e’ una follia, la maggior parte dei giocatori che forma questo gruppo e’ molto giovane”.