Migliora, ma è in dubbio: Boateng, recupero difficile per Verona

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

boatengA Milanello il penultimo allenamento prima della gara di Verona non ha offerto buone notizie a Massimiliano Allegri. Oltre la presenza di Pazzini infatti, resta in forte dubbio anche quella di Kevin Prince Boateng. Per entrambi ancora niente lavoro in gruppo ma differenziato con l’aumento di carico e intensità. Alla sfida del “Bentegodi” manca però davvero pochissimo e i miglioramenti difficilmente basteranno per far rientrare i due giocatori nella lista dei convocati.

Se per il “Pazzo”, out dalla gara contro il Bologna, il ritardo era prevedibile, così non si può dire per il centrocampista ghanese che invece, dalla gara contro il Palermo di San Siro, soffre per un dolore alla spalla sinistra. Non è bastata la pausa per le Nazionali nella quale ha potuto riposare e lavorare con tranquillità nel centro sportivo rossonero: il fastidio persiste.

Il dubbio verrà ufficialmente sciolto domani nell’allenamento di rifinitura. Nella difficile trasferta di Verona i rossoneri vorrebbero poter far affidamento anche sul numero 10 che nelle ultime gara ha dimostrato di essere in netta ripresa rispetto alle prime scialbe apparizioni. Inserimenti e forza fisica, spalla permettendo.