Genoa-Milan, probabili formazioni: dubbio in attacco Niang-Pazzini, mentre De Sciglio torna a destra

pazzini milan-lazio 2 (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

niangE’ Genova la prossima tappa del Milan di Massimiliano Allegri. I rossoneri stanno attraversando un momento fantastico, coronato con il raggiungimento del terzo posto dopo mesi e mesi di inseguimento. In campionato non hanno ancora perso dall’inizio del 2013, e vogliono continuare a sognare anche a “Marassi”. Di fronte troveranno il Genoa di Davide Ballardini, che solamente domenica scorsa è andato incontro alla prima sconfitta da quando è tornato sulla panchina del “Grifone”. La partita è stata anticipata al venerdì per permettere ai rossoneri di preparare al meglio la dura trasferta di Barcellona, ma agguantare i 3 punti a Genova non sarà meno importante.

Ancora alcuni dubbi di formazione per Allegri. L’infermeria si è svuotata e gli unici indisponibili sono De Jong e Didac Vilà. Non convocati Bonera, Salamon ed Antonini, tornano in lista Constant, Balotelli e Zapata. In porta Abbiati è ormai titolare inamovibile e davanti a lui dovrebbero agire, De Sciglio e Constant sulle corsie esterne e Mexes con Yepes al centro. A centrocampo dovrebbe rifiatare Ambrosini e quindi Montolivo tornerà in cabina di regia, con Muntari e Flamini ad agire ai suoi lati. Davanti, niente turn over per Boateng ed El Shaarawy, che dovrebbero partire titolari insieme ad uno fra Niang e Pazzini.

Ballardini, invece, deve far a meno di Kucka, Manfredini e Matuzalem ma recupera Granqvist in difesa. Il suo 3-5-1-1 dovrebbe prevedere questi effettivi: Frey; Granqvist, Portanova, Moretti; Pisano, Rossi, Toszer, Vargas, Antonelli; Bertolacci; Borriello.