Pato: “Al Camp Nou è sempre difficile, in Europa tifo Milan. Spero che Berlusconi stia bene. Ritorno in rossonero? Chi lo sa…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Barcellona - MilanLe speranze per un Milan capace di difendere il prezioso (doppio) vantaggio conquistato a San Siro contro il Barcellona anche al Camp Nou non le aveva solo Berlusconi, Galliani, Allegri o qualsiasi giocatore della rosa rossonera.

Le aveva anche un ex come Alexandre Pato, dal 3 gennaio al Corinthians, che ha tifato per il Milan e raccontato in un’intervista le sue impressioni durante la partita e non solo, anche le sue intenzioni del futuro.

“3 a 0 per il Barcellona (poi la partita è finita 4-0, ndr)? Speriamo che il Milan riesca a segnare un gol, al Camp Nou è sempre dura. Non dimentico mai di tifare Milan in Europa, è una squadra che mi ha dato tanto, ci sono arrivato a 17 anni. Berlusconi è un presidente che ama il calcio, non l’ho sentito e spero stia bene. In futuro vorrebbe riportarmi in rossonero? Non ho mai detto nulla su un ritorno in Europa o cose simili. Adesso ho un contratto di quattro anni col Corinthians, sono felicissimo e penso solo al Corinthians adesso. Ho la testa al presente. Nel futuro non posso sapere cosa può succedere…”.