Pato, i guai non finiscono mai: arriva il primo infortunio brasiliano – UPDATE/ Il “Papero” gioca lo stesso, ma non basta…

PATO

Ancora un infortunio per Alexandre Pato, il primo lontano dal Milan. L’attaccante brasiliano, infatti, nel corso dell’allenamento di rifinitura di ieri sera del Timao alla vigilia della sfida in Copa Libertadorers contro i messicani del Tijuana, è stato costretto a lasciare il campo anzitempo a causa di una distorsione alla caviglia.

Il Papero dolorante ha abbandonato il terreno di gioco e sarà costretto a saltare le prossime sfide ravvicinate della sua squadra, che in campionato non sta vivendo un periodo di forma e classifica eccellente. Al contrario di Pato che con 8 presenze e 3 gol fino adesso era sempre riuscito a mettersi in mostra come “ai vecchi tempi”. Quando non c’erano problemi fisici o muscolari.

Il primo stop di Pato lontano dal Milan significa che in rossonero di problemi “medici” legati alla gestione dell’ex numero 7 ce n’erano ben pochi, adesso anche il Corinthians, purtroppo, dovrà fare i conti con gli acciacchi del giovane campione brasiliano di 23 anni.

UPDATE – Doveva rimanere fermo ai box per un infortunio distorsione alla caviglia rimediato in allenamento, invece Alexandre Pato è andato regolarmente in campo nella sfida di Copa Libertadores contro il Tijuana, squadra messicana. L’ex milanista, partito titolare col suo Corinthians, non è però, riuscito a dare l’apporto giusto alla sua squadra che è andata al tappeto 1-0 per via del gol messo a segno da Gandolfi al 65′.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy