Prandelli incorona il Faraone: “E’ il nostro Neymar”. Poi un fulmine spaventa l’atterraggio azzurro…

Prandelli BalotelliAttimi di paura sul volo della Nazionale Italiana che, atterrando a Ginevra dove domani giocherà in amichevole contro il Brasile, ha trovato sulla sua strada un fulmine che ha colpito l’aereo azzurro in fase di atterraggio. Un grande spavento, ma nessuna conseguenza per giocatori ed equipaggio. “E’ stato un fulmine ma la situazione è stata sempre sotto controllo”, ha spiegato il comandante Roberto Andolfato.

Nel pomeriggio, alla vigilia della super sfida contro i verdeoro, ha parlato il Ct Cesare Prandelli che ancora una volta ha voluto dimostrare tutta la sua stima per il Faraone rossonero. El Shaarawy? E’ il nostro Neymar. Interpreta quel ruolo in maniera simile al brasiliano con grande fiuto del gol, ma ha anche tante altre qualità”.

Nota anche su Ignazio Abate, che oggi ha lasciato anzitempo l’allenamento a causa di un risentimento muscolare: “La sua condizione la valuteremo nelle prossime ore”.