SM ANALISI/ Ecco le ultime nove tappe della corsa Champions

SM ANALISI/ Ecco le ultime nove tappe della corsa Champions


balotelli niang de sciglio milan-palermo (spaziomilan)E’ tutto pronto per lo sprint finale: solo nove partite e il campionato verrà consegnato alla storia. Solo nove partite per capire se il campionato in corso sarà uno di quelli da ricordare, contraddistinto da una splendida rimonta, o uno di quelli da dimenticare. Comunque vada, più che da dimenticare, è da considerare di transizione dato che finalmente è chiaro il progetto societario che vede il Milan puntare più che mai sui giovani. Ammesso che il vantaggio della Juventus sia sufficiente per vincere lo scudetto, anche se nel recente passato le rimonte non sono poi state così rare, le squadre che lottano con il Milan per le posizioni che contano sono: Napoli, Fiorentina, Roma, Inter e Lazio. Catania e Udinese seguono da vicino il treno delle migliori, ma i punti che hanno da recuperare dalla zona Champions League e il numero di squadre che le precedono rendono il cammino proibitivo. L’Europa League rimane comunque un obiettivo di tutto rispetto. Entriamo nel dettaglio.

La 30° giornata prevede una delle classiche del campionato italiano: Inter – Juventus. Potenzialmente potrebbe essere un turno favorevole per il Milan che gioca in trasferta contro il Chievo, che a 35 punti vede la salvezza molto da vicino con un discreto vantaggio sulla zona retrocessione. Situazione analoga per Fiorentina e il Napoli, contro Cagliari e Torino. Partite difficili per la Lazio contro il Catania e la Roma contro un Palermo che deve provare a salvarsi. La 31° giornata prevede due scontri diretti nelle zone alte della classifica: Milan – Fiorentina e il derby romano. Il Milan dovrebbe provare a limitare i danni, visto il turno favorevole per Napoli e Juve che incontrano Genoa e Pescara. L’Inter potrebbe trovare un avversario ostico: l’Atalanta. Altri due scontri al vertice molto importanti per la classifica nella 32° giornata. Si giocheranno: Milan – Napoli e Lazio – Juventus. Sfide in trasferta per Inter, Roma e Fiorentina rispettivamente contro Cagliari, Torino e Atalanta. Turno decisivo per i rossoneri: una vittoria consentirebbe al Milan di rimanere vicino alla Juventus e magari approfittare di un ipotetico passo falso dei bianconeri.

Alla 33° giornata un altro impegno ostico per il Milan, impegnato conto la Juventus. La storia del calcio italiano si scontra, una partita che ha molti significati: quale sarà quello di quest’anno? Partita dura anche per la Lazio in trasferta contro l’Udinese. Napoli – Cagliari, Fiorentina – Torino, Inter – Parma e Roma – Pescara a chiudere. Con squadre potenzialmente appagate come Torino, Cagliari e Parma si prevede un turno semplice per le quattro squadre. 34° giornata potenzialmente agevole per tutte le squadre coinvolte nella lotta per le posizioni migliori della classifica: Palermo – Inter, Parma – Lazio, Pescara – Napoli, Roma – Siena e il derby della Mole. L’unica squadra ad avere un turno ostico è ancora una volta il Milan, impegnato in casa contro il Catania. Finalmente un turno di “riposo” per il Milan alla 35° giornata in casa contro il Torino, che potrebbe aver raggiunto la salvezza e la tranquillità. Giornata tranquilla per la Lazio impegnata contro il Bologna e la Juventus contro il Palermo. Gare di cartello: Fiorentina – Roma e Napoli – Inter. Sarà interessante vedere come arriveranno le quattro squadre a questo punto del campionato.

Un’altra giornata tranquilla, la 36°, per i rossoneri impegnati in casa contro il Pescara. Turni poco ostici anche per Juventus, Fiorentina e Napoli impegnati in trasferta contro Atalanta, Siena e Bologna. Roma in casa contro il Chievo e sfida decisiva tra Inter e Lazio. A San Siro, andrà in scena una bella sfida tra due squadre di pari livello e potenzialità, chissà se sul finire del campionato saranno anche vicine in classifica. La 37° giornata di campionato, la penultima, vedrà una sfida difficile per il Milan che dovrà battere la Roma per riuscire a tenere il passo delle migliori. Turno sfavorevole per i rossoneri considerando le partite delle avversarie dirette: Fiorentina – Palermo, Genoa – Inter, Lazio – Sampdoria e Napoli – Siena. La Juventus impegnata contro il Cagliari, potrebbe aver già virtualmente festeggiato la vittoria dello scudetto. Ultima giornata, il Milan chiuderà la stagione 2012/2013 a Siena. Non dovrebbe essere un turno difficile, i verdetti potrebbero essere già decisi. In caso contrario, sarà fondamentale chiudere in bellezza il campionato. Cagliari – Lazio, Inter – Udinese, Pescara – Fiorentina e Sampdoria – Juventus a completare il quadro. Chiude davvero in bellezza il Napoli impegnato contro la Roma. Sarà una partita difficilissima per le due squadre: all’ultima di campionato la stanchezza comincerà a farsi sentire.

Finalmente il meritato riposo. Per i rossoneri il percorso sarà in salita. Sfide difficili e importanti, avversari motivati e in cerca di vittorie: Fiorentina, Napoli, Juventus, Catania e Roma. I giocatori rossoneri dovranno mantenere alto il ritmo e costante la concentrazione. Saranno nove finali e dovranno essere tutte preparate e giocate alla perfezione, cercando di coprire tutte le lacune e approfittando degli errori degli avversari. Alcune delle squadre della parte alta della classifica saranno sicuramente distratte dai turni infrasettimanali: la Juventus sarà impegnata in Champions League contro il Bayern Monaco, la Lazio in Europa League contro il Fenerbahce e in Coppa Italia contro la vincente di Roma – Inter. Commetteranno passi falsi? A prescindere da tutto, il Milan dovrà giocare un buon calcio e provare a vincere il maggior numero di partite. Visto che sognare non costa nulla… e se la vetta della classifica non fosse così lontana?

 




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl