Nel tridente con Balotelli ed El Shaarwy ecco il recuperato Boa

Nel tridente con Balotelli ed El Shaarwy ecco il recuperato Boa


esultanza el shaarawy balotelli (spazioMilan)Oggi all’ora di pranzo andrà in scena una delle partite di cartello della 31esima giornata di Serie A: Fiorentina–Milan. Al Franchi si giocherà una delle sfide più attese della giornata, offuscata solo dal derby di Roma. A otto giornate dalla fine del campionato si scontreranno la terza contro la quarta in classifica, il Milan a 57 punti e la Viola a 51. Entrambe vorrebbero conquistare i tre punti in palio: il Milan per mettere pressione al Napoli a sole due lunghezze di distanza e la Fiorentina che vorrebbe mantenere un discreto vantaggio sulle dirette inseguitrici, l’Inter e la Lazio lontane un solo punto. Il Napoli sarà impegnato nel posticipo di stasera in casa contro il Genoa, allo stesso orario anche Inter–Atalanta; per il derby romano si dovrà aspettare lunedì sera.

Un fine settimana impegnativo e insolito per la Serie A, iniziato ieri alle 18.30 con la vittoria per 2-1 della Juventus sul Pescara. Insolito ma promettente come il tridente con cui il Milan si presenterà contro la Fiorentina: Mario Balotelli, Stephan El Shaarawy e Kevin Prince Boateng. Quest’ultimo è il più atteso.  El Shaarawy è stato decisivo nella prima parte di stagione, Balotelli incontenibile da quando veste la maglia rossonera e Boateng che quest’anno non ha ancora dimostrato il suo vero valore. Che possa essere questa la partita che segnerà la svolta del campionato del numero 10 rossonero? Una svolta alla sua vita sembrerebbe averla data, il cambio di look lo dimostrerebbe: adesso è arrivato il momento di cambiare atteggiamento anche in campo. In questo mese il Milan dovrà vedersela contro Fiorentina, Napoli, Juventus e Catania.

Adesso più che mai il Milan ha bisogno del suo campione, ha bisogno della sua grinta, della sua personalità, del suo carisma e soprattutto dei suoi goal. L’obiettivo è raggiungere il secondo posto in classifica, pensare di raggiungere la Juventus potrebbe essere utopistico ma il Napoli è davvero a portata di mano. Con un tridente in forma, il secondo posto potrebbe essere un obiettivo realizzabile per il Milan. In questa stagione i numeri dei tre giocatori in campionato presi singolarmente sono incoraggianti e sbalorditivi: spicca El Shaarawy con 16 reti, Balotelli con 7 reti e Boateng con 2 reti. In totale 25 reti, ossia La metà delle reti segnate dal Milan in campionato. Assieme però hanno giocato solo 80’ nel derby finito 1-1 con la rete del Faraone e 60’ nella partita vinta per 2-0 in casa contro il Palermo con la rete di Balotelli su rigore, buonissime prestazioni ma solo due reti all’attivo.

Quello schierato da Massimiliano Allegri sarà sicuramente l’attacco più promettente con cui affrontare una difesa come quella Viola. In campo andranno tre attaccanti di peso e forti atleticamente: per poter segnare è necessario evitare di essere sopraffatti dall’arcigna retroguardia della Fiorentina. Pronti a subentrare dalla panchina: il rientrante Giampaolo Pazzini, ex e molto motivato, M’Baye Niang e Robinho.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl