Amelia: “Bravi a scalare la classifica. Champions? Facciamo tre punti a Firenze, poi…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

AmeliaE’ un compleanno meno dolce del solito quello che oggi Marco Amelia ha festeggiato con i compagni a Milanello. Il motivo è lui stesso a ricordarlo: “È andata come doveva andare sabato. Era stata una settimana particolare, difficile e dura dal punto di vista emotivo. Siamo contenti del successo e ci tenevano a dedicarla a Claudio e poi noi vogliamo portare sempre più in alto il Milan in classifica. C’erano tanti striscioni nel ricordo di Claudio Lippi”.

“Dobbiamo dare continuità alla vittoria contro il Chievo e per concludere al meglio un’annata che all’inizio sembrava non positiva. Siamo stati bravi – continua il portiere – a rimetterci in carreggiata, siamo stati ancora più bravi a risalire posizioni e speriamo di fare ancora meglio. Con l’atteggiamento giusto e con il lavoro settimanale si può arrivare ai risultati che vogliamo”.

Il presente parla viola: “La partita con la Fiorentina ci mette davanti l’avversario che teniamo molto sotto controllo. Giochiamo contro una squadra che ha un bellissimo calcio e grandi giocatori e sta facendo molto bene. Ci giochiamo la Champions con loro, con il Napoli ma dipenderà tutto da noi e da come affronteremo sia gli allenamenti che le partite che restano da qui alla fine. Le loro assenze? Il calcio è questo ma dobbiamo stare attenti perché hanno tanti giocatori di qualità. Dobbiamo stare molto attenti perché non avendo due giocatori importanti come loro proveranno a metterci ancora di più in difficoltà. Noi dobbiamo andare a Firenze a cercare i tre punti che sarebbero di grande spinta per questo finale di Campionato“.