Balotelli: “Contento per la vittoria, ma non posso mai dire mezza parola agli arbitri”

balotelli 2 milan-catania (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

balotelli montolivo milan-catania (spaziomilan)Mario Balotelli è contento, ma anche un po’ arrabbiato, dopo la vittoria del Milan per 4-2 sul Catania. L’attaccante rossonero è rimasto soddisfatto per la prestazione e per il gol su rigore nel recupero, ma ai microfoni di Sky ha avuto modo di lamentarsi per l’arbitraggio.

Per adesso su rigore ho sempre fatto gol – ha spiegato SuperMario -. Sono stato bravo e fortunato, speriamo di farne il più possibile”. Poi sulla gara: “Dovevamo vincere questa partita, abbiamo fatto tutti degli errori stupidi. Pazzini è entrato bene e siamo riusciti a vincere una partita che era facile e che ci eravamo complicati da soli”.

Quindi sulle voci diffuse negli ultimi giorni su un possibile cambio in panchina: “Noi siamo tranquilli, conosciuiamo i nostri mezzi e pensiamo di partita in partita. Il Presidente può dire quello che vuole, ma Allegri è grande allentore e spero che resti qui”

Infine lo sfogo: “Finchè gli arbitri sono così, mi arrabbio. Non è possibile che subisco cento falli, poi protesto e prendo l’ammonizione. Così non si può giocare, perchè non posso mai dire mezza parola”.