CALCIOMERCATO/ Ag. Dedé: “Il Vasco vuole un’offerta importante e dall’Italia per ora non è arrivato nulla”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

dedèE’ stato da molti considerato il vero erede di Thiago Silva per la difesa rossonera, ma le quotazioni riguardanti un suo trasferimento al Milan subiscono ogni giorno profonde oscillazioni e, se la settimana scorsa sembrava prossima un’offerta di Galliani, oggi il trasferimento di Anderson Vital da Silva, meglio noto come Dedè, pare essere decisamente più lontano. 

Giuliano Aranda, procuratore del difensore del Vasco da Gama, ha infatti dichiarato a calciomercato.it: “Dall’Italia e dal Milan non e’ arrivata alcuna offerta ufficiale, per questo ad oggi e’ difficile parlare di un approdo in Italia, vedremo. Solo dalla Russia e’ arrivata una proposta, ma ci sono anche molte squadre brasiliane interessate. Corinthians? E’ una possibilità molto concreta, il ragazzo non avrebbe problemi a restare in Brasile. Tuttavia non so dire se le parti sono vicine perchè è difficile parlare in questi termini durante le sessioni di calciomercato. Quello che è certo è il Vasco vuole un’offerta sostanziosa, non ha importanza se provenga dall’estero o dal Brasile”.

A confermare la tesi di un distacco tra il centrale di Volta Redonda e il club di Via Turati, c’è anche quanto riferito da Gianluca di Marzio sul suo sito. Secondo il giornalista, infatti, il Milan avrebbe offerto dodici milioni di €, ma il club di Rio ne vuole almeno quattordici, soldi che potrebbero arrivare dal DIS, il fondo di investitori che regge il Corinthians, che vuole rilanciare il club paulista con colpi faraonici. Uno di questi potrebbe essere Dedè, Milan permettendo…