CALCIOMERCATO/ Milan, occhi puntati su Maksimovic

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

maksimovicHa solo ventidue anni, ma è già una colonna portante della Stella Rossa e titolare nella Nazionale serba. Ha fatto già davvero tanta strada, Nikola Maksimovic. Così tanta che in patria viene già considerato l’erede naturale di Nemanja Vidic. Così tanta che, ben presto, appare destinato a spiccare il volo verso il calcio europeo che conta.

Il Diavolo, alla finestra da un po’, sembra davvero interessato ad assicurarsi il cartellino di questo giovane e promettente difensore. I motivi? Ormai celeberrimi. Prima di tutto, il pacchetto arretrato è stato il punto debole dei rossoneri per tutta la durata della stagione e per tornare grandi, si sa, c’è un disperato bisogno di qualità e agonismo in marcatura. Zapata con ogni probabilità verrà riscattato, ma non convince del tutto in veste di titolare fisso.

Sono questi, a grandi linee, i motivi che hanno portato il Milan ad indirizzarsi verso il giovane centrale serbo dal fisico imponente e estremamente dotato sia in marcatura che nel gioco aereo. “IlSussidiario.net”, però, ha rivelato il primo, grande ostacolo nella trattativa: il giocatore è extracomunitario. Molto difficile, ora come ora, ipotizzare che dal prossimo anno il numero di stranieri per squadra possa salire da due a tre. Occorrerà, dunque, fare delle scelte e dei piani, al più presto.