Gita milanese per Lavezzi: “Il fascino del Milan è superiore a quello dell’Inter”. Per ora nessun contatto di mercato, ma…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

LavezziL’aria di Milano piace a Ezequiel Lavezzi, il cui ritorno in Italia la prossima estate appare quantomeno possibile. E i rossoneri sembrano essere in pole-position, almeno nelle preferenze dell’argentino. Ecco allora che un pranzo da Giannino, come riferisce oggi la Gazzetta dello Sport, apre gli scenari più suggestivi.

Un futuro a Milano? Mai dire mai”, ha rivelato il giocatore, ricalcando quanto affermato qualche settimana fa su Sportweek quando non aveva escluso un ritorno in Serie A. Ieri ufficialmente il Pocho è andato a trovare l’amico Lorenzo Tonetti, titolare del celebre ristorante milanese di via Vittor Pisani. E lasciando il locale si è lasciato scappare: “Le due squadre di Milano sarebbero buone soluzioni. Il fascino del Milan è superiore a quello dell’Inter”. Altro elemento da considerare: l’amicizia tra Yanina, compagna del calciatore, e Natalia, fidanzata del ristoratore, legatissimo ad Adriano Galliani.

Poi la gita milanese è proseguita con soggiorno al Westin Palace e shopping in centro. Non solo. Si vocifera di un sondaggio con alcuni amici immobiliaristi per visionare qualche appartamento. Nessun contatto, invece, con l’entourage del Milan, ma gli elementi fin qui raccolti lasciano pensare ad un Lavezzi voglioso di lasciare il PSG. Escluso il Napoli (“Da quando ho lasciato il club non ci sono più tornato”), la destinazione milanese sembra in cima ai desideri del Pocho.

Che qui sia venuto per lavoro è fuor di dubbio”, ha affermato un amico. Ci sarà da fare i conti col club francese che difficilmente si vorrà privare dell’argentino, soprattutto se dovesse perdere anche Zlatan Ibrahimovic. E il Milan ha già investito parecchio a gennaio su Mario Balotelli. Tutto, però, è possibile.