Catania tra recuperi, rinnovi e “occasioni”: Izco ce la fa, Lodi interessa ancora

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Francesco-Lodi 1Il Catania si sta preparando per la partita contro il Milan e nonostante sia già salvo non mancherà certamente di esprimere quel bel gioco vero leitmotiv di tutta la stagione. L’allenatore Maran nelle ultime ore ha ricevuto anche un’ottima notizia: gli esami strutturali hanno escluso lesioni muscolari per il centrocampista Izco che quindi sarà del match.

Il centrocampista ha appena rinnovato il suo contratto fino al 2017, diventando una bandiera degli etnei: “Sono davvero molto contento, ringrazio il Presidente per il riconoscimento e la fiducia. Io sudo e faccio del mio meglio, questo è il mio compito. Sono fiero di poter indossare questa maglia: ogni anno ho avuto l’opportunità di crescere e credo di essere migliorato tantissimo, seguendo l’esempio della squadra che è cresciuta al punto da ritrovarsi a lottare per obiettivi differenti dalla permanenza nella categoria. Mi godo il presente, mi godo il Catania, che per me è un onore e un orgoglio. Spero di superare altri record. Finora ho giocato con tutti gli allenatori avuti qui e sono loro grato, in particolare a Marino perchè è stato il primo a schierarmi e mi ha insegnato tantissimo. Mi piacerebbe segnare presto il mio primo gol al Massimino, per poter esultare con i compagni e con i tifosi”.

Certo non ci sarà solo Izco in campo, la squadra di Maran ha molti centrocampisti talentuosi tra cui, ovviamente, Francesco Lodi. Il regista è stato corteggiato dal Milan già durante il mercato invernale, ma il Catania non ha voluto privarsi del suo pilastro tecnico. L’agente di Lodi è Alessandro Moggi, già in contatto con il Milan grazie a buoni rapporti di lunga data e in quanto procuratore, tra gli altri, di Nocerino. I contatti riprenderanno probabilmente in estate per rinforzare un reparto che ha un disperato bisogno di qualità.