Maran: “Niente da recriminare, Balotelli non è stato preso di mira”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

MaranMaran ha parlato nella conferenza stampa post partita. L’allenatore catanese si mostra dispiaciuto per non aver portato a casa un risultato dopo il doppio vantaggio.

Maran non polemizza sul terzo gol: “Noi abbiamo messo la palla fuori con El Shaarawy, ma non è un obbligo farlo. Non ho nulla da recriminare, è stata una scelta. Sul fallo non dato ci sono rimpianti. Credo che se l’arbitro non fischia non ci si debba fermare. Cerchiamo sempre di giocare a calcio giocando a viso aperto, i nostri difensori sono corretti“.

Su Balotelli che si è lamentato a fine partita per i troppi falli non fischiati: Balo preso di mira? No, assolutamente. Fin ora abbiamo fatto cose straordinarie, pensavamo e speravamo di farlo anche stasera, non ci siamo riusciti. La squadra ha fatto quello che doveva fare, nella prima parte abbiamo subito, nella seconda parte abbiamo preso il pareggio quando stavamo giocando meglio. La nostra voglia era venire per provarci fino alla fine, abbiamo avuto occasioni, siamo ripartiti spesso. Quest’anno spesso siamo stati svantaggiati dall’arbitro con le grandi”.