Perotti (ag. FIFA): “Ogbonna non va bene per l’Europa, al Milan servirebbe Sakho”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

ogbonna1Alcuni contratti in scadenza, qualche “scontento” e poca esperienza: nel prossimo mercato estivo il Milan ha la necessità di muoversi anche in difesa. Di nomi nuovi, nei mesi e giorni scorsi, se ne sono fatti tanti: Simone Perotti, agente FIFA, in esclusiva a IlSussidiario.net, prova a consigliarne alcuni per i rossoneri.

“Ogbonna? Non credo possa essere la soluzione giusta per il Milan. E’ un buon giocatore, sicuramente in Italia farebbe bene, ma siccome si vuole puntare a ritornare forti in Europa Ogbonna non sarebbe il giocatore adatto. Leggermente meglio Benatia che  sta disputando un campionato più importante, ma cambierebbe poco. Serve altro. Un nome? Sakho del PSG, giovane ed esperto: farebbe fare il salto di qualità. Allegri? Merita di restare per quello che ha fatto, ma dipende dalla società. In giro ci sono tanti bravi allenatori liberi, ma se il Milan avesse avuto del denaro importante a quest’ora avrebbe puntato su Guardiola”.