Trittico di aprile deleterio per le certezze rossonere: ecco nel dettaglio il cammino che ci aspetta