Da certezza a possibile pedina di mercato: il City irrompe sul Boa

boateng milan-napoli (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

boateng (spaziomilan)Da certezza qual era, Kevin Prince Boateng, è diventato adesso una pedina di mercato nei disegni e nei desideri di molte società, consapevoli di non puntare più a un intoccabile, ma a un giocatore di alto livello che potrebbe anche esser ceduto a certe condizioni. Le suddette riguardano in primis Boateng stesso, la sua eventuale voglia di cambiare cielo e maglia, di lasciare la Milano che lo ha consacrato e gli ha regalato anche l’amore.

Però, affetti e legami a parte, tra Boa e Allegri c’è stata qualche scaramuccia in questa stagione, e la conferma del tecnico toscano potrebbe contribuire alla sua scelta di accettare le avances delle sue pretendenti. Secondo TalkSport, il Manchester City si sarebbe fatto avanti per lui, forte della necessità di rinforzare il centrocampo. Mancini è un grande estimatore di Boateng, e avrebbe chiesto ai dirigenti inglesi di sondare il terreno. E’ giusto ribadire, però, che è improbabile che il tecnico di Jesi sarà confermato come allenatore dei Citizens, quindi la trattativa potrebbe essere stroncata ancor prima di nascere.

Fondamentale sarà capire le intenzioni del giocatore, che si trova molto bene al Milan, come ribadito negli ultimi giorni anche dal suo agente. Non è possibile, però, escludere altre soluzioni, il mercato segue logiche tutte sue, e la premeditazione in molti casi si rivela solo un’aspettativa fallace.