VIDEO/ Juninho “uccide” il portiere avversario con una pallonata…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

JUNINHOLe simulazioni, se ben realizzate, possono costare care, molto care, agli avversari. Ecco cos’è accaduto nella MLS, il campionato americano: Juninho Pernambucano, noto brasiliano classe 1975, specialista dei calci di punizione, ora in forza ai New York Red Bulls, è stato espulso per una pallonata addosso a Jimmy Nielsen, portiere dello Sporting Kansas City. In realtà, l’estremo difensore si è lasciato cadere come se gli avessero sparato. Una vera e propria sceneggiata.