Weah iscrive il figlio Timothy in prova al Chelsea: “E’ un grande talento”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Football : Milan AC - Calcio - Serie ATutte le grandi leggende hanno alla base colonne portanti, personaggi meravigliosi che continuano a vivere nei racconti, ma che ogni tanto tornano protagonisti indiscussi.

E’ proprio il caso di dire tale padre tale figlio. George Weah, leggenda rossonera del passato, infatti, ha iscritto il figlio Timothy di 13 anni, anch’egli attaccante, in prova al Chelsea.

Weah nella sua lunga e vincente carriera ha giocato nel Chelsea nel 2000, collezionando 11 presenze e tre gol, e proprio in Inghilterra ha deciso di “consegnare” il Weah junior che, secondo l’ex giocatore africano, promette di essere un futuro campione: E’ un grande talento. Vogliamo dargli l’opportunità e quindi ho deciso di portarlo al Chelsea per fargli fare esperienza”.