CALCIOMERCATO/ Milan, l’agente di Danilo frena: “Su di lui solo illazioni giornalistiche”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

danilo 2Per un Milan alla ricerca di un difensore centrale di livello da affiancare la prossima stagione a Bonera, Mexes e Zapata, si è fatto più volte il nome di Danilo, centrale ventinovenne brasiliano reduce da due ottime stagioni all’Udinese, il quale ha ovviamente attirato su di sè le attenzioni delle big nostrane.

Il nativo di Sao Bernardo do Campo, però, è uno dei pezzi pregiati dell’opulenta gioielleria di proprietà dei Pozzo e dunque sedersi al tavolo col patron friulano con meno di otto/dieci milioni di euro è impossibile. Sul ragazzi si sono già fatte avanti, oltre al club di Via Turati, Fiorentina, Juventus e gli inglesi del Liverpool. Le indiscrezioni parlano di frequenti sondaggi per il numero cinque bianconero, in scadenza a giugno 2016, soprattutto da parte della società viola, con Montella che avrebbe individuato in lui il profilo perfetto per completare il terzetto difensivo con Savic e Gonzalo Rodriguez.

Tuttavia, ai microfoni dei colleghi di Sport Mediaset, il procuratore di Danilo, ha chiuso ogni illazione sul futuro del suo assistito, ribadendo: “Per quanto mi riguarda, sono soltanto nomi fatti dai giornali. Non siamo stati contattati da nessuno“.