Tanti auguri, Bartosz! Ma a giugno che ne sarà di te?

salamon 2 (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

auguri compleanno salamon futuroE sono ventidue, tanti auguri di buon compleanno, Bartosz Salamon! Difficile, davvero difficile tirare le somme dell’ultimo arrivato nel pacchetto arretrato rossonero: pochissime apparizioni, tante voci di mercato che lo vorrebbero presto diretto verso altri lidi. Ma andiamo con ordine.

Salamon, arrivato al termine del mercato di gennaio, era stato accolto dall’ambiente rossonero con grande entusiasmo: che potesse essere lui la chiave per il rilancio di una difesa spesso incerta e ballerina? Di certo tutti ci speravamo parecchio. Invece il giovane polacco si è presentato a Milanello con l’handicap di un infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi da gioco per circa un mese.

Quando finalmente sembrava pronto all’esordio in rossonero, però, non si è fatto altro che rimandare di settimana in settimana. E dire che di buoni segnali il ragazzo ne ha mandati: ha giocato la sua prima partita nella Nazionale polacca maggiore, vinta dalla sua selezione per 5-0, ha compiuto il suo esordio in Primavera come fuori quota nella sfida decisiva contro il Sassuolo. Buona prova, buoa impressione generale.

Sempre più spesso, però, si parla di un’imminente cessione del giovane polacco. La destinazione? Torino. Salamon, infatti, rientrerebbe nell’operazione che dovrebbe portare Angelo Ogbonna in maglia rossonera. Staremo a vedere.