Balotelli: “Con Allegri mi sto trovando da Dio. L’importante era vincere”

balotelli esultanza 2 milan-torino (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

balotelli milan-torino (spaziomilan)Mario Balotelli ha segnato ancora, è il nono gol al Milan. Un gol che porta alla vittoria il Milan contro il Torino e che blinda il terzo posto. A fine partita Balotelli ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium.

Ecco le sue parole: “Il mio gol pesa se facciamo bene anche le prossime partite. Le volte in cui gioco con Pazzini o io o lui facciamo sempre gol. Con Allegri mi sto trovando da Dio, io farei di tutto per farlo restare se dovesse andare via. Tutti contiamo per fare i risultati“. Ancora Balo: “Importanza del gol? Tutti i gol sono belli e importanti, alcuni sono più difficili da fare, ma sono tutti uguali. Anche io non riuscivo ad ingranare, non so perché, ma l’importante era vincere. I falli sono normali. Complimenti alla Juventus. Per battere il Bayern? Serve giocarci“.

Infine il numero 45 si sofferma sull’uscita di un libro su di lui “A cresta alta”: “E’ uscito un libro su di me, io non capisco come sia possibile fare un libro senza interpellare il giocatore. Mi fa schifo questa cosa è pieno di c….e“.