SM CONSIGLIA/ Scopriamo Balanta, difensore del River Plate classe ’93: costa 12 milioni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Balanta_2Si chiama Eder Fabian Alvarez Balanta, è un difensore classe ’93 e gioca nel River Plate. Il Milan ha messo gli occhi su di lui, dopo che il colosso colombiano, 181 centimetri in altezza per 79 chili, si è resto protagonista di una grande Coppa Libertadores Under-20, vinta insieme alla sua squadra battendo in finale 1 a 0 il Defensor Sporting.

Ha 20 anni, devastante fisicamente e che dispone di grande velocità. Atleticamente già pronto per il calcio Europeo, in Argentina fa la differenza, ma ancora grezzo dal punto di vista tecnico, con lacune e una preparazione ancora scadente. Da migliorare, nel caso, come successo con Thiago Silva, arrivato al Milan e rimasto per 6 mesi al di fuori del campo per allenarsi a Milanello e conoscere, insieme a compagni del calibro di Maldini e Nesta, la Serie A: un campionato difficile, “fastidioso” per i colombiani, che in una grande città come Milano rischiano più di perdersi che di affermarsi. Nei rossoneri di oggi fondamentale potrebbe essere il lavoro del suo connazionale Yepes (destinato però a lasciare la squadra di Allegri), così come Zapata. Fisicamente una certezza, paragonabile a Stam, tecnicamente un’incognita con qualche amnesia di troppo. Balanta agisce principalmente (e preferibilmente) come centrale di difesa, ma può anche ricoprire il ruolo di terzino sinistro essendo un mancino naturale.

Nel River è stato schierato dall’allenatore Ramon Diaz, ex attaccante passato anche all’Inter, in una difesa a 3, senza però disdegnare lo schieramento a 4. Balanta è passato dal settore giovanile dell’Academia Compensar al Bogotà, sua città di nascita ed autentico centro tecnico Nazionale per la scoperta di giovani talenti (come Falcao), per poi passare per 600.000 euro al River Plate nel 2011. Qui si è dimostrato una vera e propria sorpresa: arrivato come quarta/quinta scelta ha dimostrato in allenamento numeri da grande giocatore ed indotto Diaz, complici esigenze difensive e qualche infortunio, a “buttarlo nella mischia” in Prima Squadra. Come detto, l’esplosione nella Coppa Libertadores Sub-20 (manifestazione dalla quale è uscito anche Marquinhos della Roma), dove ha collezionato 6 presenze e 2 gol e deliziato il pubblico. Tanto che i “Millonarios” hanno previsto per lui una clausola da 12 milioni di euro.

Interessa in Inghilterra e in Spagna ma c’è il forte interesse anche del Milan. Per rinforzare la difesa con un altro colombiano, per un colpo di mercato dal fisico devastante e dai piedi imprecisi ma migliorabili. Per acquistare Balanta.