Thiago Silva: “A Parigi sto bene, ma il Milan mi manca. Potrei tornare se…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

felice della sua scelta ma malinconicoNell’intervista rilasciata a Simona Ventura TV, l’ex rossonero Thiago Silva è parso ancora molto attaccato alla sua vecchia maglia rossonera. Felice della sua scelta ma malinconico, gli manca molto il Milan e Milano. Sente la nostalgia dell’atmosfera attorno alla squadra, dei tifosi e dei compagni: dichiarazioni e confessioni sincere da un giocatore che ha dato tanto al Milan.

A Parigi e al PSG sono felice ma mi dispiace molto aver abbandonato i tifosi rossoneri. Li porto sempre con me nel mio cuore. Ricordo la prima volta che sono entrato a San Siro (era il 17 febbraio 2009 in occasione di Milan – Fiorentina 1-0 con rete di Pato, nda), quei momenti mi sono rimasti impressi. Da quel momento ho desiderato far parte della storia del Milan e di quello stadio, l’ho fatta solo per tre anni”.

E in futuro: “Ritornare a Milano? Se un giorno dovessi diventare proprietario del mio cartellino, mi piacerebbe ritornare al Milan. Tutte le cose belle della mia vita mi mancano e tra queste ci sono il Milan e il Fluminense”.