Guardiola rivela: "Mi cercò il Milan"

Guardiola rivela: “Mi voleva il Milan. Quando scelsi il Bayern Berlusconi si arrabbiò tanto e…”


GuardiolaSarà il disastroso inizio di stagione a portare (molto probabilmente) Milan e Allegri al divorzio. Per la panchina scalda i motori Clarence Seedorf, autentico pupillo del Presidente Berlusconi, che però, stando a quanto è emerso nelle ultime ore, almeno inizialmente non era la prima scelta. Il vero sogno, di cui tanto si era parlato, aveva il nome di Pep Guardiola. A rivelarlo lo stesso ex allenatore del Barcellona nella biografia che uscirà venerdì 24 maggio in tutte le librerie tedesche.

“Sì, è vero, Berlusconi mi voleva al Milan” ammette tra le pagine che raccontano la sua vita da pluri decorato calciatore prima e allenatore della squadra che più di tutte ha dominato in questi ultimi anni poi. La serrata corte rossonera era iniziata proprio dopo lo scioccante avvio di campionato. Allegri traballava, Galliani lo proteggeva e Berlusconi già sognava. Difficile però trovare l’accordo con un top allenatore volendo confermare la politica low cost. Il risultato, è ben noto: Guardiola al Bayern Monaco, più lesto e molto meglio provvisto economicamente, con un contratto di 6 milioni all’anno per 4 anni.

Milan con un pugno di mosche in mano e rabbia del Presidente che, indispettito, sempre secondo la versione fornita da Guardiola nella sua biografia, informò SKY Italia che a sua volta diede in anteprima la notizia della firma con la squadra tedesca. Questo creò non pochi problemi sia alla società, che si affrettò a smentire, sia di conseguenza a Guardiola. Il “danno” però, ormai era fatto: il 16 gennaio, molto prima rispetto a quanto probabilmente si era deciso, i diretti interessati ufficializzarono l’accordo. Una piccola vendetta per un grande amore.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl