Milan, con l’infortunio di Pazzini potrebbe concretizzarsi una promessa di Berlusconi: una promessa chiamata Pato

Con Pazzini infortunato potrebbe concretizzarsi una promessa di Berlusconi: il gran ritorno di Pato


l'infortunio di pazziniL’infortunio che terrà lontano dai campi di gioco Giampaolo Pazzini dai quattro ai sei mesi ha allarmato non poco la società rossonera. La notizia diventa pessima se consideriamo la stagione di Kevin Prince Boateng, Bojan Krkić e Robinho, tutt’altro che sicuri di rimanere al Milan il prossimo anno. Gli attaccanti confermati per la prossima stagione saranno Mario Balotelli, Stephan El Shaarawy, M’Baye Niang e Riccardo Saponara, in arrivo dopo l’acquisto di gennaio e i sei mesi in prestito all’Empoli. Ci sarebbe un buco libero, un buco che potrebbe essere colmato dal clamoroso ritorno in rossonero di Alexandre Pato. L’attaccante brasiliano è reduce da sei mesi più che positivi al Corinthians e, con all’attivo cinque reti, ha contribuito alla vittoria della sua squadra nel Campionato Paulista.  L’ex rossonero sembrerebbe aver recuperato la forma migliore e lo smalto di un tempo. Sarà vero?

I tifosi ci sperano, non tutti però. Molti hanno ancora in mente le ultime stagioni travagliate del Papero in rossonero, difficile riacquistare la fiducia persa. La società rossonera potrebbe pensare ad una soluzione ottimale per tutte le parti in causa: un contratto di un anno, con l’ipotesi di riscatto, potrebbe essere un buon inizio per Pato, per il Milan e per i tifosi. Il ritorno dell’ex rossonero potrebbe essere ancor più probabile qualora Massimiliano Allegri non fosse riconfermato sulla panchina del Milan: I rapporti tra i due erano tutt’altro che idilliaci, mentre godrebbe della piena stima di Clarence Seedorf. I due giocatori si sono incontrati sul campo negli scorsi giorni: in occasione del match Botafogo-Corinthians terminato per 1-1. L’olandese è stato decisivo con un preciso assist per il temporaneo vantaggio e una prestazione maiuscola; Pato invece non ha di certo brillato, evanescente e poco incisivo è stato sostituito ad inizio ripresa.

Proprio le voci di un suo possibile ritorno al Milan potrebbero aver “disturbato” il Papero proprio davanti a Clarence Seedorf. Il carioca sembra comunque essere stato rigenerato dall’esperienza in patria e il ritorno in rossonero potrebbe giocare a suo favore, la voglia di rivalsa e la voglia di mettersi in luce per i Campionati del Mondo in Brasile potrebbero restituirci un attaccante nuovo di zecca. La concorrenza per ora non sembra molta, si sono fatti i nomi di Alessandro Matri e Marco Borriello, ma per ora sono voci. Le stesse che ruotano attorno al riscatto di Bojan, alla cessione di Robinho al Santos e a Boateng corteggiato in Premier League. In settimana Pato sarà a Milano per incontrare Galliani, così come ha anticipato lui stesso su Twitter, per discutere i dettagli. Un ritorno che era stato ipotizzato anche dal presidente Silvio Berlusconi, che al momento della cessione dichiarò che il Papero sarebbe tornato quando avrebbe riacquistato la piena forma fisica. Che il presidente possa mantenere la promessa?




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl