Milan-Roma, probabili formazioni: Ambrosini si riprende la mediana, in difesa cambia la fascia sinistra

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

de sciglio mexes montolivo pazzini milan-catania (spaziomilan) La situazione di classifica della Roma si è notevolmente complicata dopo la sconfitta all’Olimpico contro il Chievo: superata da Udinese e Lazio, la formazione giallorossa cerca il colpaccio a San Siro contro il Milan per sperare ancora nella qualificazione all’Europa League, ma i rossoneri vogliono blindare il terzo posto e faranno di tutto per ottenere i tre punti nell’ultima uscita della stagione davanti al loro pubblico ed ottenere, quindi, matematicamente il pass per l’Europa che conta. Domani sera è tempo di Milan-Roma, posticipo della 37esima giornata di Serie A Tim.

Massimiliano Allegri deve ancora fare a meno di Montolivo, Bonera e Bojan, oltre al solito De Jong, ma recupera Boateng dopo la squalifica scontata a Pescara.  Balotelli ha recuperato dall’attacco febbrile, è a disposizione di Allegri e quindi giocherà regolarmente al centro dell’attacco con i rientranti Boateng ed El Shaarawy. Davanti ad Abbiati, torna la coppia titolare Zapata-Mexes al centro, mentre De Sciglio dovrebbe essere preferito ad Abate sulla destra con Constant a sinistra. In mediana probabile il rientro dal 1′ di Capitan Ambrosini che si posizionerà in cabina di regia con Muntari e Flamini ai suoi lati.

Nella Roma fuori causa sia De Rossi che Balzaretti, mentre recuperano Pjanic e Osvaldo. Quest’ultimo confermato dunque come terminale offensivo, con Destro che va in panchina. Confermato quindi il 3-4-2-1 con cui Andreazzoli ha schierato la sua squadra nelle ultime uscite, che dovrebbe prevedere questi effettivi: Lobont; Marquinhos, Burdisso, Castan; Torosidis, Pjanic, Bradley, Marquinho; Lamela, Totti; Osvaldo.