CALCIOMERCATO/ Milan, per l’attacco spunta il nome di Halilovic

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

galliani allegri (spaziomilan)La stagione che sta per concludersi ha permesso al Milan di tracciare una linea netta riguardo alla propria gestione del mercato e della squadra. “I top players bisogna crearli in casa”, sentenzia Galliani, ergo, niente più spese folli ma investimenti ragionati e soprattutto di prospettiva. Porte aperte, quindi, a giovani low cost dalle buone qualità.

Un nome nuovo, ma già in passato sul taccuino dei dirigenti rossoneri, è quello del croato Alen Halilovic, classe ’96, di proprietà della Dinamo Zagabria. E’ uno dei talenti più seguiti dai grandi club europei, che lo monitorano da tempo in attesa del momento giusto per affondare l’offensiva di mercato. In realtà, per adesso, la Dinamo non ha intenzione di trattare e fa sapere che il suo gioiellino non è in vendita.

Alen è un trequartista, mancino naturale, che può partire anche dalla fascia. Ha un’ottima tecnica, un gran tiro e il dono del dribbling facile. Deve migliorare fisicamente e sotto porta, anche se in molti lo definiscono più assistman che goleador. Per il Milan potrebbe essere un’idea, ma la concorrenza è feroce e il prezzo (se un prezzo dovesse esserci) altissimo.