SM ESCLUSIVO/ Ruznic (ag. Ilicic): “Non resterà in B. Milan? Normale che possano interessarsi a lui…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Palermo - MilanJosip Ilicic è uno dei nomi che animeranno le prime settimane del mercato estivo. Si, perché la valigia per lasciare Palermo è ormai pronta da quando la retrocessione dei rosanero è diventata aritmetica. Centrocampista-attaccante, classe 1988, Ilicic è un giocatore che potrebbe rientrare nel mirino del Milan che, almeno secondo indiscrezioni, già lo scorso anno aveva provato a sondare il terreno con Maurizio Zamparini. Ora tutto è in discesa, visto che, come affermato in esclusiva a SpazioMilan.it dal suo agente Amir Ruznic, “andrà sicuramente via da Palermo”.

Quali sono le prospettive di mercato per uno come Ilicic?
“Una cosa è certa: lascerà la Sicilia, perché non c’entra assolutamente nulla con la Serie B. Abbiamo tempo per valutare bene il da farsi”.

Ci sono stati contatti con grandi società?

“Piace a diverse squadre, italiane ed estere, ma siamo ancora all’inizio”.

C’è il Milan tra queste?

“Non sono stato contattato direttamente. Questo non significa che ne abbiamo parlato le due società. Credo che sia normale che uno come Ilicic possa piacere anche ad un club come il Milan”.

A gennaio si era addirittura parlato di un accordo raggiunto…

“In realtà non c’era nulla. Sicuramente il Milan sarebbe una destinazione top. A chi non piacerebbe…?”.

In quale ruolo potrebbe fare al caso dei rossoneri?

“Secondo me Ilicic ha il vantaggio di essere tatticamente molto duttile. Dal centrocampo in avanti può giocare in almeno tre diversi ruoli: esterno alto, trequartista, seconda punta. E’ un vantaggio avere un elemento così in squadra”.

Resterà in Italia?

“La precedenza sarà data alle offerte che arrivano dall’Italia”.