Tassotti: “Niang sostituto più naturale di Boateng. Annunci post-partita? Non credo…”

tassotti allegri milan-roma (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

MILAN MALAGAA pochi minuti dal fischio d’inizio di Siena-Milan è stato ancora una volta Mauro Tassotti a spiegare le scelte di formazione in quella che si annuncia come la gara più delicata della stagione rossonera.

Abbiamo scelto Niang titolare perchè è quello che conosce meglio quella zona del campo – ha spiegato il vice di Massimiliano Allegri ai microfoni di Sky -, gli altri nostri attaccanti sarebbero stati adattati. Mancando Boateng abbiamo optato per lui“. Quindi su Montolivo di nuovo in campo: “Per noi è importante, tecnicmente è il nostro centrocampista migliore. Non so se riuscirà a restare in campo tutti i novanta minuti, ma è un recupero importante”.

Infine sul futuro della panchina ed eventuali annunci dopo la gara di stasera: “Non so, non sono io a doverlo fare eventualmente l’annuncio. Secondo me no. Speriamo che sia terzo posto che è la cosa più importante. Io sulla panchina del Milan? Non è il momento per fare queste dichiarazioni”.