Brocchi scalda i motori: “Curioso di iniziare la nuova vita da allenatore”

brocchi2E’ entusiasta Christian Brocchi. Dalla prossima stagione gli Allievi I e II divisione di Omar Danesi passano nelle sue mani così, come aveva fatto Inzaghi, l’ex centrocampista ha trovato posto su una panchina rossonera. Il 10 maggio il ritiro dal calcio giocato con tanto di comunicato che aveva commosso un po’ tutti: “Lo staff medico, in accordo con l’atleta Cristian Brocchi, comunica che nonostante tutti i tentativi terapeutici effettuati, conservativi e chirurgici, si è verificata definitivamente l’impossibilità a riprendere la consueta e regolare attività professionale”.Poco dopo l’offerta di Galliani a dimostrazione che la famiglia Milan non dimentica i suoi.

LEGGI ANCHE:  Giroud: “Scudetto da pelle d’oca. Sono venuto qui per farlo!”

“Non vedo l’ora di iniziare questa nuova esperienza, ha spiegato ai microfoni di SKY Sport – sono molto contento di questa opportunità e di partire in questo percorso. Sono curioso, non è detto che un ex calciatore sia per forza un bravo allenatore”.

Un ricordo poi anche per i tifosi biancocelesti che non lo hanno mai abbandonato durante i momenti più difficili: “Alla Lazio ho lasciato tifosi che mi hanno voluto bene, non li dimenticherò mai e ci sarà modo per incontrarci di nuovo”.