Tevez Juventus - Finto il tormentone con l'argentino che va a Torino

Il Faraone batte l’Apache, ma il suo futuro è ancora tutto da scrivere


accordo_city_psg_carlos_tevezDopo tanti colpi annunciati ma mai realizzati, Marotta mette a segno il primo vero top player per la prima linea bianconera. Da ieri sera, infatti, Carlitos Tevez è a tutti gli effetti un giocatore della Juventus. La guerra con il Milan si è conclusa quindi con l’acquisto dell’Apache che dalla prossima stagione renderà ancora più temibile la rosa a disposizione di Antonio Conte. Nove milioni più tre di bonus, sono queste le cifre che andranno a finire nelle casse del Manchester City che si è liberato di un ingaggio pesante per un calciatore che non rientrava più nei piani tecnici e societari.

Tutto questo è avvenuto ed è stato ufficializzato con buona pace di Adriano Galliani che ha sempre ammirato Tevez e lo ha sempre voluto al Milan. Un matrimonio che alla fine non si è fatto dopo che è saltato sul più bello nel gennaio del 2012 e dopo che in questi giorni si stava riproponendo come una possibilità concreta. Uno smacco per l’a.d. rossonero che ha sempre visto in Carlitos un elemento validissimo per completare l’attacco con la sua cattiveria agonostica. Invece l’anno prossimo tutti saranno costretti a vederlo con la maglia della più acerrima rivale degli ultimi anni.

Le mancate cessioni di Robinho e Boateng, almeno per il momento, non hanno reso possibile l’assalto definitivo dei vertici di Via Turati per il loro vecchio pallino e così la Juve ha bruciato le tappe e si è assicurata l’ex Boca Juniors. Questo significa che, almeno per ora, El Shaarawy resta a tutti gli effetti un giocatore del Milan e lo scambio coi citizens è scongiurato. Non si sa fino a quando però. Ancora insistenti sono le voci che lo vorrebbero al Real con Kakà e soldi al Milan, ma questa è una storia ancora tutta da scrivere.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl