Il presidente del Santos: "Robinho troppo cosoto"

Rodrigues (vicepres. Santos) non cede: “Robinho troppo costoso”


robinho milan-lazio (spaziomilan)Cederlo è una priorità, ancora di più visto che in Brasile il 15 di luglio chiude il calciomercato. Per Adriano Galliani è una grana la situazione di Robinho che continua ad essere etichettato come troppo costosto dal Santos, che pur ha incassato fior, fior di milioni dalla cessione di Neymar al Barcellona. Per sbloccare la trattativa Tevez, serve la cessione del numero 7, ma il rischio che si debba continuare forzatamente insieme fino a gennaio c’è e spaventa.

Così Odilio Rodrigues, vicepresidente del club santista ai microfoni di Gazeta Esportiva : “La valutazione fatta dai rappresentanti del Milan che hanno parlato con noi è troppo alta, sia per quanto riguarda la richiesta per il cartellino sia per lo stipendio del giocatore“. Chiusura netta senza apparente margine di trattativa, anche perché: “Al Milan non interessa nessun giocatore del Santos, non possono essere inserite contropartite“. 

Al Milan dunque non interessa il portiere Rafael, di cui si era parlato molto i mesi scorsi e che oggi sembra più vicino alla Roma, e nemmeno Felipe Anderson sempre più vicino ad accasarsi alla Lazio. Solo soldi, 10 milioni circa per arrivare a Tevez, ma il tempo stringe.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl