Sei qui: Home » Ipse dixit » Constant: “Puntiamo allo scudetto, ma prima passiamo il playoff. Mi sento terzino, se arrivasse un grande colpo…”

Constant: “Puntiamo allo scudetto, ma prima passiamo il playoff. Mi sento terzino, se arrivasse un grande colpo…”

constant milan-roma (spaziomilan)E’ un Kevin Constant sorridente e carico per la nuova stagione quello presentatosi oggi in conferenza stampa a Milanello. Inzalcato dalle domande dei giornalisti, il giocatore rossonero ha toccato tutti i punti importanti dell’estate milanista analizzando anche obiettivi, squadra e mercato. “Abbiamo già una bella squadra, – esordisce Constant -, siamo competitivi, poi se arriverà qualcuno meglio così. Possiamo vincere lo scudetto, siamo una buona squadra. Passare i playoff è fondamentale, poi dobbiamo iniziare bene anche in campionato. Mercato? Non guardiamo le altre squadre, siamo concentrati solo su di noi. Poi se arriverà un grande colpo ben venga”.

“E’ importante trovare la forma fisica migliore in questo periodo, – continua il terzino rossonero ancora a metà tra Milan e Genoa -, ci stiamo preparando bene, stiamo aumentando i carichi per prepararci al meglio. Ruolo? Io ora mi sento un terzino, poi se servirà una mano anche a centrocampo sono pronto. Concorrenza con De Sciglio? Se gioca lui, io sarò lì dietro per aiutarlo. Io sono pronto a giocare tutte le partite, così come Mattia, poi deciderà il mister chi giocherà. Lui è giovane, ma è un ottimo giocatore. Quest’anno cercherò di fare più assist. Il Milan mi ha fatto migliorare difensivamente, qui mi hanno fatto capire che se non miglioravo in difesa sarei andato in difficoltà. Avversario più difficile? Messi. Ma noi non abbiamo paura di nessuno”.

Ultima battuta sulla sua posizione contrattuale: “Volevo essere tutto del Milan, ma Galliani mi ha detto che non era possibile e così ora sono comproprietà, poi alla fine dell’anno vedremo cosa fare”. Ecco il vero obiettivo di Constant: un anno per conquistare i tifosi e il Milan.

LEGGI ANCHE:  Costacurta: "Al Milan non sono deficienti, succederà con Maldini"

Twitter: @SBasil_10