Galliani: “Robinho? Il mercato brasiliano chiude il 20 luglio, non ci sono novità. Su Leonardo…”

galliani 6 (spaziomilan)MILANO – Queste alcune delle dichiarazioni rilasciate dall’Amministrazione Delegato del Milan Adriano Galliani a margine della firma del contratto con Chronotech:

Per Robinho il mercato brasiliano chiude il 20 Luglio. O va entro quella data oppure resta. La trattativa continua senza sostanziali novità. Pradè? L’ho sentito questa mattina. Ranocchia? Smentisco categoricamente. La maglia numero 9? La teniamo li, vediamo, la teniamo nel cassetto come un bene di famiglia“.

“Il mercato brasiliano è aperto dal 20 Giugno al 20 Luglio, per loro è come se fosse il nostro Gennaio, il mercato brasiliano per quanto riguarda gli ingressi chiude il 20 Luglio. Per Robinho c’è una trattativa in corso, il 20 si chiude, ieri era festa nello Stato di San Paolo. Cifre? Noi non facciamo mai numeri, ma c’è una ipotesi, un discorso è se uno paga tutto e subito o se paga a rete, per adesso non ci sono novità, le condizioni di pagamento influiscono. Pradè? Ci sentiamo quasi tutti giorni, ma perchè siamo anche in amicizia, non c’è mai stata nessuna questione fra noi e la Fiorentina, la persona che mi aveva aggredito è venuta anche a Forte dei Marmi a salutarmi, a chiedere scusa, allo stadio non mi scandalizzo, tutto è ammesso, lo stadio gode di extraterritorialità, scherzo. Capisco anche l’emotività. Leo? L’ho sentito poco fa, è un fatto di Leonardo, chiedete a Leo, i miei rapporti con lui sono rimasti stretti e affettuosi. Non voglio commentare questa cosa del mio amico Leo. Ci siamo parlati. Ranocchia? Smentisco assolutamente”.

“Non abbiamo fatto i numeri delle maglie, ma se Saponara vuole la 22 non c’è problema, tutte le maglie sono a disposizione dei giocatori che le chiedono, escluse quelle sacre, la 3 e la 6, magari teniamo un attimo in stand by la numero 9, magari torno io a giocare a calcio. La numero 9 non possiamo darla ad un ragazzo, è una maglia che pesa, bisogna fare cose importanti prima. E’ un bene di famiglia la maglia numero 9 che teniamo lì, anche perchè mi hanno detto che Mario Balotelli vuole tenere la maglia numero 45”.

(Fonte: AcMilan.com)