Giovanissimi Nazionali, quanti innesti per la nuova stagione

Giovanissimi Nazionali (FIGC)Il Milan ha già iniziato a scaldare i motori in vista della prossima stagione e non solo quelli della prima squadra. A breve anche primavera e giovanili si riuniranno per i ritiri estivi e questa volta molti occhi saranno puntati sui Giovanissimi Nazionali. Sono infatti loro i piccoli talenti su cui il Milan farà affidamento per creare i campioni rossoneri del futuro.

La categoria dei giovanissimi, quest’anno classe 99, è la prima infatti a poter inserire ragazzi provenienti da altre regioni, permettendo ai giocatori di iniziare a pensare da veri professionisti e mettersi alla prova con nuove sfide. E come per ogni squadra, anche per i giovanissimi, la campagna acquisti è stato un momento fondamentale per rafforzarsi ed essere ancora più competitivi in vista del prossimo campionato.

Gli arrivi maggiori provengono dalla Campania e serviranno a coprire diverse posizioni. Primo acquisto Gianluigi Donnarumma, portiere del club Napoli Castellammare e fratello di Antonio, anche lui passato per le giovanili del Milan. In difesa si aggiungerà Marco Curto del Benevento e per il centrocampo i compagni di squadra del Sant’Aniello di Gragnano Vladislav Valery Zhikov e Busanca. Sempre per il centrocampo arrivarà, questa volta però da Trieste Tommaso Pobega, dell’Unione triestina. In attacco ci sarà invece Ismet Sinani dal Montebelluna che al recente 16mo memorial Franco Dal bello era in testa alla classifica marcatori con 7 reti. Ultimo arrivo, da Ferrara, Simone Cantelli che la società è riuscita a strappare alla Juventus. Ora Roberto Buzzo ha la sua squadra da portare al ritiro di Pinzolo dal 19 al 28 agosto, vedremo se qualcuno impressionerà fin da subito il tecnico rossonero.