SM RELIVE/ Q&A con Saponara: “Che sogno giocare la Champions, Niang il giovane più promettente”

SaponaraUn’ora con il neo acquisto Riccardo Saponara che dalle 14.30 ha aperto la social stagione rossonera. Il talento ex Empoli ha risposto a tanti dei tifosi che hanno utilizzato l’hashtag #askSaponara citanto il profilo Twitter @acmilan. Dagli obietti della stagione (“Giocare il più possibile”) fino a quelli dei prossimi anni (“Diventare titolare”). Ricky si confessa e spiega di aver due omonimi come idoli: Montolivo e Kakà.

LA Q&A IN PILLOLE

– Saponara saluta i tifosi: “Avrei voluto rispondere a tutti, ma ora devo proprio andare”.

– Qual è il tuo film preferito? “Sette anime con Will Smith”.

– Qual è il tuo sport preferito, oltre al calcio? “Mi piacciono tennis e basket”.

– Sei single? “No, non lo sono. Ho una ragazza”.

– Messi o Cristiano Ronaldo? “Cristiano Ronaldo”.

– Sei sempre stato un centrocampista? “Sì, sono sempre stato un centrocampista”.

– Qual è il tuo piatto preferito? “Gli spaghetti al pomodoro”.

– Come ti vedi tra 5 anni? “Titolare con la maglia del Milan”.

– Nel settore giovanile dell’Empoli hai superato molte difficoltà. Cosa consiglieresti ai nostri giovani? “Consiglierei di non abbattersi di fronte alle difficoltà e di guardare le cose in modo positivo”.

– Hai qualche animale? “Sì, ho una gatta”.

– Qual è la tua maglietta preferita? “La mia maglietta preferita è la prima in questa stagione”.

– Qual è il tuo supereroe preferito e in quale ruolo lo faresti giocare a calcio, se eistesse? “Batman è il mio superoe preferito. Difensore centrale”.

– C’è una partita della prossima stagione che attendi con ansia? “La prima di Champions League”.

– Qual è secondo te il giovane più promettente? “Credo che Niang sia il giovane più promettente“.

– Preferisci fare assist o segnare? “Sia fare assist che segnare”.

– Se non fossi diventato un calciatore? “Non saprei..sicuramente mi sarebbe piaciuto continuare a studiare e avrei scelto ecnomia all’università”.

– Ti farai la cresta? “No, niente cresta per me! La lascio ad El Shaarawy e Niang”.

– Il tuo coro preferito? “Quello che cantava Mister Ancelotti! ALE, ALE, ALE, ALE Forza lotta vincerai, non ti lasceremo mai”.

– Come festeggerai il tuo primo gol? “Non lo so ancora! Sono sempre molto spontaneo, così sarà una sorpesa per tutti voi”.

– Qual era il tuo cartone animato preferito? “Il mio era Dragon Ball Z”.

– Ti piace il rap? “Sì, mi piace sia il rap americano che quello italiano”.

– Puoi dire per tutti noi tifosi “Forza Milan”? “Ma certo: Forza Milaaaaaaaaaaaaaaaaan”.

LEGGI ANCHE:  Scudetto Milan, Messias assente sul pullman durante i festeggiamenti: svelato il motivo

– Quante lingue parli? “Parlo due lingue: italiano e spagnolo”.

– Qual è l’obiettivo della tua stagione? “Giocare il più possibile e raggiungere gli obiettivi di squadra”.

– Qual è il tuo compagno di squadra preferito? “Sono tutti simpatici! Forse Boateng è il più carismatico”.

– Qual è il tuo stadio preferito? “La risposta è solo una: San Siro”.

– Approdare al Milan è un sogno per molti calciatori. Ma di Milano città che ne pensi? “La conoscevo già un po’ perché ho dei parenti, è una bellissima città che voglio vivere al massimo”.

– E’ vero che i tuoi compagni di squadra all’Empoli ti chiamavano l'”hacker”, perché sei un esperto di informatica? “Sì, è vero che mi chiamavano così. Ho studiato informatica a scuola”.

– Che musica ascolti? “Adoro la musica, ma proprio tutta! Non ho un genere musicale preferito”

– Sei mai stato in Africa o in Nigeria? “Non sono mai stato in Africa, ma mi piacerebbe molto andarci”.

– Qual è il tuo più grande sogno? “Giocare in Champions League con il Milan”

– Chi è il tuo idolo nel mondo del calcio? E chi il tuo giocatore preferito nel Milan di oggi? “Il mio idolo è Kakà e il mio attuale giocatore preferito è Montolivo”.

– Benvenuto nella famiglia rossonera. Ci puoi dire cosa vuol dire giocare per la squadra che tifavi da bambino? “Ciao, è un grande sogno. Sono molto felice, ma so anche che è un grossa responsabilità”.

– Qual è stata la tua prima impressione arrivato a Milanello? Sei consapevole di poter fare una grande stagione? “Mi trovo già benissimo con i miei compagni e con lo staff! Sono consapevole di poter fare una bella stagione“.

– Ciao a tutti i tifosi, sono davvero felice di twittare con voi! Pronti? Io sì #askSaponara