Allegri Milan: duro il commento dell'allenatore dopo il ko di Verona

Allegri duro: “Sono arrabbiato, pessima prestazione prima del PSV. Ci è mancato lo spirito, perdere così fa male. Mercato…”


allegri de jong (spaziomilan)Comincia male la nuova Serie A 2013/2014 del Milan, che a Verona esce sconfitto per 2 a 1 (Poli, Toni, Toni). Esordio amaro per Allegri, che non smentisce le difficoltà di approciare in maniera brillante e di conquistare punti ad inizio stagione. L’allenatore rossonero è stato intervistato da Sky.

“Abbiamo giocato male a calcio e abbiamo giocato male di squadra, controllando per 13 minuti la partta e poi svegliando da soli il Verona: è semplice commentare la sconfitta. Loro hanno meritato di vincere, non ci voleva proprio questo scivolone prima del PSV in Champions. Sono arrabbiato, abbiamo approcciato bene la sfida e poi siamo calati improvvisamente. Perdere oggi fa male, c’era bisogno di giocare con più voglia e cattiveria. Ci è mancato lo spirito, Toni è da prendere d’esempio: ha lottato come un leone fino alla fine. Per fare risultati bisogna avere un atteggiamento differente, abbiamo sbagliato troppe giocate, perdendo diversi palloni. Pensavamo forse di aver vita facile al ‘Bentegodi’, invece non è stato così… Sul primo gol di Toni è stato molto bravo il Verona, nel secondo abbiamo subito un contropiede. Serve ben altro per far bene in campionato. Mercato? Al momento la rosa è questa, pensiamo a mercoledì e poi vedremo. Quest’anno abbiamo fatto una preparazione diversa: ad Eindhoven abbiamo finito bene ma oggi no; poi qualche giocatore non ha ancora la giusta condizione ma non è una scusa”.

Ancora Allegri a Mediaset Premium:L’episodio del rigore? No, preferirei parlare della gara: non abbiamo fatto bene. Abbiamo giocato bene per 13 minuti, ci è mancata la cattiveria. Dobbiamo toglierci presunzione che durante la partita a volte mettiamo in risalto. Bisognava avere un atteggiamento diverso. La squadra ha iniziato bene, poi palle perse e gol su calcio d’angolo, hanno vinto meritatamente. El Shaarawy? Oggi avrei dovuto cambiarne 5 o 6, ma di più di 3 non potevo. Dispiace, perché la squadra era partita bene. Dobbiamo crescere dal punto di vista mentale, bisogna giocare sempre per vincere. Gol su calcio d’angolo? Bravi loro, il secondo su contropiede potevamo evitare, ma è una conseguenza dell’atteggiamento avuto. Per vincere le partite nessuno ti regala nulla, tutti concedono spazi e serve una cattiveria diversa. Cosa manca? Con gli spazi stretti è difficile, parlare ora di mercato non serve a nulla. Dobbiamo pensare alla partita di mercoledì. Bisogna rialzare la testa”.

MILANO – Queste le dichiarazioni rilasciate da Mister Massimiliano Allegri in esclusiva a Milan Channel al termine di Hellas Verona-Milan: “Abbiamo sbagliato la lettura della partita dopo il vantaggio. Dopo il gol abbiamo sbagliato tecnicamente e caratterialmente e abbiamo smesso di aggredirli. Se vogliamo portare a casa risultati dobbiamo avere uno spirito diverso. Siamo mancati totalmente nell’atteggiamento. Mercoledì è importante, non sono preoccupato, ma bisogna capire che bisogna giocare in modo diverso, l’esempio deve essere Toni che a 36 anni ha lottato come un leone fino alla fine. Petagna è entrato in campo con un atteggiamento positivo, ha sbagliato qualcosa ma aveva lo spirito giusto. Davanti siamo mancati, bisogna migliorare, bisogna capire che le partite durano 100′ si può andare in difficoltà ma bisogna avere uno spirito diverso. Vediamo di recuperare Boateng e avere tutti a disposizione. I tifosi spero ci diano una grande mano mercoledì, è molto importante e cercheremo di prepararci al meglio”. (Fonte: AcMilan.com)




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl