Ariatti (ag. FIFA): "Sfumato l'affare Ljajic, il Milan ha comunque delle alternative. Matri, Bergessio o Astori?"

Ariatti (ag. FIFA): “Sfumato l’affare Ljajic, il Milan ha comunque delle alternative. Matri, Bergessio o Astori?”


MatriSedotti e abbandonati. Queste potrebbero essere le due parole chiave per descrivere la stagione estiva di calciomercato rossonero. Tevez e Ljajic hanno sbattutto le palpebre al Milan per poi scegliere entrambi destinazioni diverse. L’attaccante serbo infatti, si trasferirà nella città eterna lasciando i rossoneri ancora con un pugno di polvere. Fortunatamente le alternative non mancano mai, soprattutto adesso che il Milan ha la sciurezza di poter investire grazie alla qualificazione in Champions League.

Uno dei regali da scartare potrebbe essere Alessandro Matri; il club rossonero è infatti sulle tracce del ragazzo da diverso tempo. Altre indiscrezioni vedono sullo sfondo Gonzalo Bergessio, attaccante del Catania che potrebbe liberarsi per meno soldi rispetto al bianconero Matri. La società di Via Turati però, non può e non deve dimenticarsi della necessità di rinforzare la difesa: sul piatto balla sempre il nome di Davide Astori, anche se il Cagliari ha ufficialmente chiuso il mercato.

A parlare della scottante e ancora pericolante situazione rossonera è l’agente FIFA Luca Ariatti, in esclusiva per ilsussidiario.net: “La Roma è stata brava ad anticipare il Milan conoscendo i tempi dei rossoneri, che aspettavano il ritorno dei playoff di Champions League. Il Milan ha comunque delle alternative. Perchè prime punte come Matri o Bergessio? perchè Balotelli può rendere meglio giocando un po’ più indietro, per sfruttare anche le sue abilità nel tiro da lontanto e non spalle alla porta. Potrebbe giocare con Pazzini che però adesso è infortunato. Un giocatore come Matri o Bergessio si può abbinare bene a Balotelli. Io credo sia più facile arrivare a Matri, che nella Juventus non è un titolare. Bergessio invece lo è nel Catania, che dovrebbe trovare un sostituto in cinque giorni e non è facile”.

Così, a proposito della difesa rossonera: “Un rinforzo è un aspetto da non sottovalutare, al Milan serve un difensore centrale di livello. E poi potrebbe promuovere un altro giovane dalla Primavera, come ha fatto con De Sciglio l’anno scorso. Astori sarebbe una valida alternativa, ma il Cagliari ha chiuso il mercato. Il problema non è Cellino. La dirigenza del Cagliari, dal presidente in giù, sa fare benissimo il proprio lavoro e non a caso ha una squadra importante. Nessun’ altra concorrente alla salvezza può vantare quel parco giocatori. Cellino fa bene a chiedere cifre importanti per i propri gioielli e se davvero vorrà acquistare Astori, magari a gennaio, il Milan dovrà rassegnarsi ad investire”.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl